70 grammi di miele e 50 grammi di cannella.

70 grammi di miele e 50 grammi di cannella.
I pomeriggi di novembre hanno questo sapore e sono di colore giallo come le foglie del parco vicino casa, che ogni mattina calpesto facendo sempre lo stesso giro per andare a lavoro.
I pomeriggi di novembre hanno le mani e il naso freddo e si ammorbidiscono di crema all’avena da spalmare sulla pelle. Hanno i giorni corti e la sera delicata, con la luce del forno accesa e il profumo della ciambella con gocce di cioccolato che lievita e diventa dorata. Hanno la velocità di un comignolo che si muove in mezzo alla nuvole e il blu del cielo che in un attimo si fa scuro. I pomeriggi di novembre sono trecce di lana, con i jeans a vita alta e un paio di Gazzelle ai piedi. I calzini a rete con le caviglie al freddo e la sciarpa di cashmere che scopre solo gli occhi e le ciglia nere di mascara. I pomeriggi di novembre hanno una calligrafia tonda, grossa e dolce e prendono appunti su Moleskine di pelle che aspettano il 1 gennaio dell’anno che verrà. Hanno i pezzi di arancia nel tè e il cestello di legno pieno di mele e noci. I pomeriggi di novembre hanno la compagnia di una madre e i negozi caldi. Hanno lo zenzero da far bollire e lo smalto prugna da stendere. Hanno una canzone a cappella suonata al pianoforte e  il rumore delle pagine La verità sul caso Harry Quebert da leggere. Hanno un paio di pantaloni senape a costine, i calzini senape e rossi con Il Bacio di Klimt e una sciarpa senape con le frange lunghe. I pomeriggi di novembre hanno un po’ di nostalgia nell’aria e un bicchiere mezzo vuoto lasciato vicino alla finestra. I pomeriggi di novembre sono dolci e fondenti al 75% con una finestra sul bosco e una coperta sulle ginocchia.

TM

novembre


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.