Lady Gaga – Perfect illusion

Quando la mattina alzi la serranda che cigola e il cielo è bianco come una grossa nuvola senza sfumature; quando la mattina il caffè non fa a tutti lo stesso effetto e c’è chi lo prende corto e amaro, chi con tre cubetti di zucchero, chi lo sorseggia lungo mentre va a lavoro; quando la giornata la giri tu nel verso che ti piace e allo specchio stringi i capelli in una coda e metti il rossetto prugna sopra i denti bianchi; quando i jeans solo i 501 a vita alta e la maglia nera dei Nirvana; quando alla to-do list con gli scarabocchi si sono aggiunte altre righe e messe le spunte verdi; quando come nei film si parcheggia la moto con le ruote che stridono e il fumo dalla marmitta; quando Lady Gaga diventa meglio di una sveglia piena di energia e scuote quei giorni disorientanti che iniziano con il presagio di calma piatta. La tazza di caffè nero-amaro-lungo-dolce-bollente sbatte sul tavolo e alcune gocce schizzano sul legno bianco e la radio ci dice che non è più tempo di rimandare e restare a guardare.

TM


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.